Cos’è l’elettrosmog ?

L’inquinamento elettromagnetico, definito elettrosmog, non è altro che l’inquinamento determinato dalle radiazioni elettromagnetiche non ionizzanti ossia rientranti nell’intervallo di frequenze che va da 0 Hz alle frequenze della radiazione visibile (ad esempio il laser).

I campi elettromagnetici possono essere prodotti artificialmente, ma si verificano anche nell’ambiente a noi circostante in modo naturale. Per i campi statici e a bassa frequenza, i componenti elettrici e magnetici sono considerati separatamente. I due componenti sono invece strettamente accoppiati tra loro nei campi ad alta frequenza, per cui parliamo di campi elettromagnetici.

Si tratta di una tipologia di inquinamento che puo avere degli effetti dannosi sulla salute umana.

Scopri di più